Sociologo: Le 6 cose da non accettare in una relazione

Ci sono limiti e limiti in una relazione e secondo un sociologo no bisognerebbe mai accettare alcuni atteggiamenti in una relazioneEcco le 6 cose cose da non accettare in una relazione:

1. Un partner che non dà alla relazione il 100%. Innamorati di qualcuno che vuole ardentemente avere una relazione felice, sana, stimolante, non di qualcuno che tende a perdere la concentrazione, scaricando su di te tutto il peso del rapporto, suggerisce Carin Goldstein, psicologa matrimoniale e familiare di Sherman Oaks, in California. “Non c’è cosa peggiore di una relazione in cui il partner è incapace di autoanalizzarsi”.

LEGGI ANCHE: Perché non bisogna elemosinare l’attenzione e l’amore di nessuno

2. Un partner che non sa dire “Ho sbagliato”. È di vitale importanza stare con una persona che sappia ammettere i propri errori, dice Gal Szekely, fondatore del “Couples Center for therapy”.

 3. Un compagno che non condivide il vostro senso dell’umorismo. La vita vi riserverà inevitabilimente dei colpi bassi inaspettati. Per attutirli, è importante avere un senso dell’umorismo simile, ha spiegato Amy Begel, analista matrimoniale e familiare di New York

4. Un partner che non cresce insieme a te.  Non sprecate il vostro tempo con una persona che non vuole migliorarsi, soprattutto se le sue azioni ed i suoi atteggiamenti già necessitano di un certo miglioramento, suggerisce Winifred Reilly, consulente matrimoniale e familiare di Berkeley.

5. Un partner troppo dipendente da voi.  Come coppia, dovreste completare le vostre vite a vicenda ma restare due entità separate che sono in grado, all’occorrenza, di stare bene ed essere appagate anche da sole, afferma Begel.

6. Un partner poco comprensivo. Se, dopo esservi lamentati della vostra lunga giornata lavorativa, la vostra dolce metà solleva la testa dallo smartphone e domanda “Cosa? Che hai detto?” forse non state con la persona giusta, afferma Goldstein.

Author: Se red

Share This Post On