L’anima gemella si può trovare applicando la formula del 12

Se siete in cerca dell’anima gemella ma non la trovate in nessun modo e la maggior parte delle vostre relazioni finiscono allora vi proponiamo la formula del 12 per trovare finalmente la parte mancante della mela.

Infatti secondo Peter Todd, professore d’informatica e scienze cognitive presso l’Università dell’Indiana a Bloomington (Usa), esiste una formula “matematica” che può aiutare le persone a fare un po’ di esperienza prima di incontrare quello (o quella) giusto: la formula del 12. Secondo un professore d’informatica e scienze cognitive, 12 è il numero perfetto, quello che ci permette di fare le esperienze necessarie per sapere quando si è trovata l’anima gemella… ma anche la casa giusta o l’assunzione di un dipendente. Le probabilità di successo sono del 75%. Anche perché, si legge sempre nel libro, “superate le 30 persone è inutile continuare a cercare. Ciò non toglie che è comunque piacevolissimo”.

Todd per arrivare a questa interessante conclusione ha identificato un numero ideale, che è ovviamente il 12. Con questo 12 s’intendono le relazioni che prima bisogna avere o fare. In altre parole l’uomo della vita dovrebbe essere il numero 13. È stato così anche per voi? Il professore sostiene che solo con questa quantità di storie passate si può avere la maturità per capire se si tratta di amore vero oppure no. La ricerca della propria metà è da sempre un bisogno primario di tutti gli uomini e le donne. Impara a riconoscerla attraverso alcuni semplici segni

Lo studioso sostiene che utilizzare una formula basata su un calcolo combinatorio è un’ottima scelta. ‘Andate a letto con 12 partner e poi sistematevi con il migliore che vi capita dopo‘ si legge sul libro di Clio Cresswell, che riprende la teoria di Todd. Insomma è davvero difficile riuscire a capire chi è la persona giusta con cui passare tutta la vita ma secondo questi studiosi pare che la tecnica del 12 si sia rivelata ottima per molte persone. Certo è che non tutti sono disposti a provare ben 12 persone tutte insieme e che molte fanno davvero fatica anche solo a conoscerne così tante e tutte nello stesso periodo. Insomma ma chi è veramente l’anima gemella?

LEGGI ANCHE: Trovare l’anima gemella leggendo un libro. Ecco come

Incontrare la persona giusta non è semplice. Soprattutto, se non si sa che è quella la persona giusta. Tuttavia secondo gli studiosi di relazioni pare che durante i primi incontri sia facile capire se è l’altra metà perfetta. Le anime che si riconoscono sono in grado di trovare il giusto equilibrio tra il tempo insieme e il tempo per se stessi. Si fidano l’uno dell’altro e si sentono vicini anche quando stanno facendo cose separate

Per prima cosa dicono che di solito se è amore lo senti da dentro già dal primo appuntamento. L’anima gemella non è obbligatoriamente un colpo di fulmine, ma permette ogni giorno di proiettarvi un po’ più nel vostro avvenire e nella costruzione di una coppia prima di tutto solida e sana. Se manca lo sguardo verso il futuro allora è meglio chiuderla prima. Infatti molti perdono tempo restando ancorati a relazioni insipide e prive di amore forse solo per la paura di lasciarle andare o di restare soli. Insomma dovete innamorarvi non sistemarvi dovete provare emozioni. E’ difficile trovare il vero amore ma sono non accontentandosi potrete trovarlo anche voi.

Author: Se red

Share This Post On