La fedeltà è una caratteristica delle persone intelligenti. Ecco perché

Traditori e amanti del peccato fate attenzione perchè secondo la scienza non siete voi i più furbi e i più bravi ma sono le persone fedeli ad avere una marcia in più. Infatti secondo gli esperti, la fedeltà è una caratteristica tipica delle persone più intelligenti.

Uno studio condotto dal dottor Satoshi Kanazawa, specialista in psicologia evolutiva, è giunto a questa conclusione affermando che nella sua ricerca segnala che gli uomini con coefficienti intellettivi più alti (superiori a 106) danno un valore maggiore alla fedeltà di coppia. Nelle donne è diverso: tutte le danno valore, a prescindere dal loro livello di intelligenza.

Rodolfo Llinás, neuroscienziato colombiano che ha dedicato la maggior parte della sua vita allo studio del cervello, ha tracciato su una mappa i sui i concetti di fedeltà, amore e felicità e ha affermato lo stesso. Lo studioso afferma che il cervello è un sistema chiuso, “perforato” solo dai sentimenti.

LEGGI ANCHE: Coniugi infedeli, possibile incastrarli con sms presi di nascosto

Ci dice che il suo funzionamento presenta una certa analogia con quello di un computer, con la differenza che il cervello possiede plasticità e creatività: si modifica, si nutre e cambia. “La fedeltà è lo sforzo di un’anima nobile per eguagliarsi ad un’altra anima più grande di lei”. Lo studioso afferma che l’amore non è come fare ginnastica ma è come ballare, dal punto di vista fisiologico.

Per quanto riguarda il cosiddetto “amore eterno” e dice che: “È tipico degli intelligenti, che strutturano e modellano schemi di azioni fisse basati sul concetto secondo cui si vede l’altro come la propria mano; prendermene cura è mia responsabilità e viceversa. Sapere che non mi spetterà una pugnalata alle spalle è la norma”.

Tuttavia, ancora secondo gli esperti, l’infedeltà ha come condizione molto tempo libero a disposizione e una forte predisposizione emozionale al conflitto.

Infatti chi è molTo impegnato nella vita lavorativa, artistica ecc, è molto meno portato a tradire il proprio partner e dedica molto tempo a produrre o al proprio benessere con gli altri.

Tuttavia, pare che gli italiani siano un popolo di fedeli, infatti, secondo recenti statistiche, gli italiani sono il popolo più infedele d’Europa. Basti pensare che il 45% non ha avuto problemi a dichiararlo e, in più, ci son sempre gli omertosi.

Author: Se red

Share This Post On