Il segreto per la felicità di coppia? Bere un drink insieme

Tutti si sono sempre chiesti quali siano i segreti della coppia perfetta. Ma soprattutto chi sono e cosa fanno per essere felici e in armonia le coppie di innamorati perfetti?

Secondo alcuni studi pare che la vera felicità si nascobda all’interno di un drink, per l’esattezza un drink da gustare in due. A quanto pare nei drink insieme si nasconde la vera armonia di una coppia, questa tesi infatti è il risultato, curioso, di una ricerca pubblicata dalla rivista scientifica americana The Journal of Gerontology, che spiega le dinamiche e i comportamenti delle coppie felici.

I ricercatori, per giungere a tale conclusione, hanno esaminato 4.864 americani coinvolti in una relazione o uniti in matrimonio da circa 30 anni per capire cosa li tenesse ancora assieme al loro partner. Dalle risposte delle 2.767 coppie è emerso un dato curioso: tutte le coppie che consumano bevande alcoliche insieme (o, al contrario, in cui entrambi i partner sono astemi), registrano un’affinità nettamente superiore a quelle in cui un solo partner consuma alcol.

Lo studio è durato dieci anni, tra il 2006 e il 2016, durante i quali tutti i partecipanti hanno risposto periodicamente a dei questionari sulle loro abitudini di consumo di alcol. Queste domande sono state accompagnate da altre che avevano invece lo scopo di esaminare la relazione di ognuno, con un focus su quanto spesso avessero trovato il proprio coniuge.

La Dott.ssa Kira Birdtt, che ha condotto la ricerca per conto dell’Università del Michigan, rivela a Reuters che il reale motivo per cui bere un drink o non berlo affatto assieme aiuti la coppia è sconosciuto, ma il dato conferma che questa, come anche altre attività condivise, aiuta a cementare l’unione e renderla più duratura nel tempo.

LEGGI ANCHE: L’uomo che non beve vino è noioso agli occhi delle donne

“Lo studio dimostra che non si tratta della quantità di alcol bevuto, ma il fatto di bere insieme e condividere in questo modo il tempo libero”, ha dichiarato la dottoressa Kira Birditt dell’Università di Michigan, come scrive Reuters, “Non stiamo suggerendo alla gente di bere di più”.

Il concetto di base emerso dalla ricerca è il fatto che bevendo qualcosa insieme si fa un’attività di svago in coppia, dimenticando i problemi e rafforzando la propria intesa.

Questo tipo di risultato statistico-scientifico non deve esere letto come un invito all’alcolismo, ma spinge alla riflessione su quanto sia importante trovare spazi comuni da vivere insieme per poter mantenere vivo un rapporto che dura da molti anni e che quindi non sussiste più unicamente sullo stimolo della novità tipico dei primi periodi.

In particolare, sono meno sintoniche le coppie in cui lui ama bere e lei no. E attenzione, perché non si parla di bere grandi quantità di alcol, ma di convididere un momento assieme, bevendo in maniera moderata e consapevole.

In ogni caso non è il primo studio a confermarlo: bere vino in modo moderato (mai a stomaco vuoto, massimo due bicchieri al giorno per gli uomini e uno per le donne e non tutti i giorni), fa sempre bene, quindi, alla vostra!

Author: Se red

Share This Post On