Gli uomini non ascoltano le donne: uno studio lo conferma

Adesso lo conferma anche uno studio: Le donne hanno ragione a dire che gli uomini non ascoltano i loro discorsi. A dimostrarlo sono stati proprio gli studiosi che si sono occupati della faccenda.

La conferma arriva dal sito britannico di giochi online Landbrokes. A dirlo è stato proprio il prof. Michael Hunter dell’Università di Sheffield, che ha effettuato una ricerca in grado di spiegare l’esistenza di cause biologiche che porterebbero l’uomo a perdere l’attenzione quando una donna gli parla. Secondo lo studio la soglia dell’attenzione per ogni uomo è di 6 minuti, allo scadere del tempo cominciano a non ascoltare più la donna. Diversamente accade quando si intrattengono con gli amici a suon di sport, cinema e tematiche che li coinvolgono di più e più a lungo.

Accade inoltre che, nonostante l’impegno, il cervello maschile per natura non riesce a concentrarsi sul suono della voce femminile proprio a causa dei toni vocali della donna che rischiano di danneggiare in parte l’area uditiva dell’uomo. Le donne, a differenza degli uomini infatti, emettano suoni con frequenze diverse e più complesse da seguire.Secondo il Prof. Hunter, quindi, non solo esistono aeree diverse del cervello che si attivano per la voce maschile e per quella femminile ma la voce delle donne possiede dei toni più complessi rispetto a quella maschile e difficili da seguire.

Utilizzando lo scanner cerebrale durante l’attività di ascolto di uomini e donne, uno studio dell’Università dell’Indiana ha verificato una diversa attivazione cerebrale tra i generi: negli uomini si attiva l’emisfero sinistro del cervello mentre nelle donne entrambi.

LEGGI ANCHE: Perché le donne fanno la voce da bambina con il proprio uomo?

Insomma, l’uomo è disposto a prestare tutta la sua attenzione quando una donna parla per un massimo di 6 minuti quindi donne, dovete riassumere tutto in quel lasso di tempo se volete far capire qualcosa al vostro lui. Inoltre, sono state stilate anche delle classifiche sugli argomenti più interessanti capaci di catturare l’attenzione di un uomo. Al primo posto si piazza il gossip e scoop riguardanti persone sconosciute, a seguire, facebook, motori, calcio e sport in generale.

Inoltre secondo alcuni studi, uomini e donne ascoltano con stili diversi. I primi con più probabilità pare che si concentrino sulle informazioni, sui fatti e pare che abbiano poca pazienza per i relatori che scivolano fuori tema o includono dettagli inutili. Inoltre un’altra recente ricerca ha dimostrato che la voce della donna crea stanchezza nel cervello dell’uomo. Per lo studio, risalente al 2005 e ripreso anche in una puntata di Grey’s Anatomy, Michael Hunter, scienziato dell’università di Sheffield (Inghilterra), ha analizzato le scansioni cerebrali di 12 uomini intenti ad ascoltare voci maschili e femminili.

La ricerca suggerisce dunque che ci sono indubbie differenze tra l’uomo e la donna, sia rispetto alle modalità di recepire, capire, comprendere che a quelle di esprimere, comunicare, esporre. Il motivo per cui gli uomini lamentano di non ascoltare con piacere le donne, spesso accusate di fare discorsi troppi lunghi e complicati, sarebbe quindi insito nella costituzione biologica della voce femminile e del cervello degli uomini. Essendo più difficili da elaborare, infatti, i toni femminili necessitano il coinvolgimento e l’attivazione di parti più estese del cervello dell’uomo. Insomma donne adesso capirete perchè gli uomini non capiscono mai quello che dite!

Author: Se red

Share This Post On