Gli stupidi sono sempre sicuri mentre le persone intelligenti sono piene di dubbi

La verità è questa: ‘Gli stupidi sono davvero troppo sicuri delle proprie idee per capire gli altri e tendono sempre a sopravvalutarsi…

E’ stato dimostrato che le persone intelligenti e umili, sono sempre piene di dubbi e di solito evitano di fare commenti o di parlare senza essere davvero ben informati su un determinato argomento. E’ proprio vero che alla base di questa teoria si nasconde un pensiero estremamente logico. Il tutto è molto simile alla teoria cognitiva dell’effetto Dunning-Kruger. Si tratta di un pensiero logico che vede in determinate persone, la capacità di sopravvalutarsi sopra ogni cosa.

loading...

Il fenomeno ipotizzato venne verificato con una serie di esperimenti condotti da Dunning e Kruger. Gli scienziati ipotizzarono che, per una data competenza, le persone inesperte: tenderebbero a sovrastimare il proprio livello di abilità; non si renderebbero conto dell’effettiva capacità degli altri; non si renderebbero conto della propria inadeguatezza; si renderebbero conto e riconoscerebbero la propria precedente mancanza di abilità qualora ricevessero un addestramento per l’attività in questione.

Nel 2003, Dunning, insieme a Joyce Ehrlinger, anch’egli della Cornell University, pubblicò anche uno studio che descriveva il cambiamento del modo in cui le persone vedono sé stesse quando sono influenzate o credono di essere superiori a ciò che sono realmente.

Da ribadire poi che le persone stupide, sono più complesse di quanto si possa immaginare, sono piene di complessi e vivono nel senso di inferiorità e per nasconderlo tendoni a mostrarsi superiori e saccenti. Anche in uno studio del 1999 della Cornell University, “How Difficulties in Recognizing One’s Own Incompetence Lead to Inflated Self-Assessments”si chiude con un verdetto inevitabile che la stupidità rafforza la fiducia più o meno allo stesso modo in cui l’intelligenza indebolisce la sicurezza. Le persone meno sanno, meno sono al corrente della quantità di roba che ignorano e meglio credono di stare.

Loading...

Tuttavia, le persone che non sanno di essere stupide non sono necessariamente le stesse che ostentano sfacciatamente la loro stupidità. Dunque solo le persone intelligenti non credono mai di essere migliori, solo le persone intelligenti ammettono i propri errori e solo loro sono capaci di creare empatia con il mondo circostante. Inoltre, le persone intelligenti tendono ad essere solo o ad estraniarsi dal mondo intero. Sono sensibili e piene di dubbi e complessi. Insomma, gli stupidi dovrebbero davvero incominciare ad imparare qualcosa da loro.

Le persone intelligenti non dicono mai “non è colpa mia:

Sembra strano ma proprio il fatto di essere coscienti che l’errore è sempre dietro l’angolo, queste persone tenderanno sempre a mettere prima in discussione se stesse e poi gli altri.

Le persone intelligenti non dicono mai “penso solo a me stesso”:

L’intelligenza si misura anche dalla bontà e dalla voglia di aiutare il prossimo a risolvere i propri problemi.

Loading...

Author: Se red

Share This Post On