Le coppie veramente felici non pubblicano foto sui social

Ormai sui profili social è iniziata la gara a chi posta foto più belle, e molte coppie, cercano di esternare il loro amore e la loro felicità attraverso selfie e pose da innamorati indimenticabili.

Tuttavia, è stato rilevato che le coppie veramente felici non pubblicano foto su Facebook per alcuni importanti e significativi motivi. Coppie felici non postano sui social. Gli studi scientifici avvalorano questa tesi, descritta sulla rivista CyberPsychology, behavior e social networking secondo cui i più ossessionati da Facebook hanno relazioni fallimentari, così come anche chi pubblica compulsivamente su Twitter ha relazioni in genere più brevi. Se si è innamorati, infatti anche secondo recenti studi dagli esperti di coppia, si ha voglia di condividere con la persona amata, non con il resto del mondo: se si manifesta quest’ultimo bisogno, forse il partner è soltanto un mezzo per apparire a ciò che si aspira.

Da recenti studi, infatti, pare che i fidanzati che postano meno sui social siano in realtà quelli che hanno una relazione più stabile e appagante.

LEGGI ANCHE: ‘Genitori non mettete le foto dei vostri figli sui social’

A quanto risulta dalle ultime ricerche, infatti, pare che limitare l’utilizzo dei social aiuti ad evitare depressione e a migliorare la propria salute psicologica, non facendo scattare il malsano meccanismo di confronto con le vite degli altri. Molti hanno già dimenticato il peso che è giusto dare ai social, che dovrebbero rimanere sempre e comunque uno svago. I ricercato ricercatori e gli psicologi sono arrivati alla conclusione che chi è veramente innamorato, non ha necessità di ricordarselo attraverso la pubblicazione di foto, non se ne fa nulla dell’approvazione degli amici che ricambiano con un banalissimo like. Infatti, non si ottiene è non si otterrà mai nulla dal postare su Facebook foto o frasi sulla propria felicità: la gioia è nell’essere insieme al proprio amore, non nel farlo sapere agli altri. Le persone che hanno capito questa differenza reputano banale e di poca importanza tenere aggiornato il proprio profilo.

I ricercatori hanno visto che chi non usa i social è in media più felice: questo perché si sottopone meno frequentemente al confronto con la condizione dei propri amici, che inevitabilmente sembrano sempre avere qualcosa in più. Inoltre pare poi che sia davvero tutto il contrario perchè secondo uno studio opposto è emerso che invece chi manifesta (troppo) amore su Facebook, Instagram e Co. è proprio chi ha un legame meno solido con il partner, perché esprimere i propri sentimenti online sarebbe sintomo di insicurezza:

«Chi posta di più ricerca conferme sulla propria relazione. Ricevere ‘mi piace’ e commenti dagli altri è rassicurante, è lasciare che gli altri giudichino l’amore che si sta vivendo».

Altre ricerche, poi, hanno dimostrato come dietro le foto e i cuoricini in bella mostra si nascondano in realtà gelosia e problemi di autostima o stabilità. Insomma, qualche foto ricordo non va male ma è bene non esagerare!

Author: Se red

Share This Post On