Le donne preferiscono gli uomini che mangiano l’insalata

Le donne hanno davvero dei gusti strani in fatto di uomini e alcuni scienziati hanno scoperto che preferiscono maggiormente gli uomini che mangiano più insalata e frutta.

Un recente studio pubblicato su Evolution and Human Behavior si spinge oltre e afferma che le donne troverebbero più attraenti dal punto di vista olfattivo i maschi che seguono una dieta ricca di carotenoidi, pigmenti organici che abbondano nella frutta e nella verdura e che contribuiscono, tra l’altro, a conferire alla pelle un colorito sano.

La ricerca è stata condotta da un team di psicologi della Macquarie University di Sydney, in Australia, facendo annusare a un gruppo di volontarie i campioni di sudore di diversi uomini. I ricercatori hanno scoperto che i campioni di sudore prelevati da maschi che seguivano una dieta ricca di frutta e verdura, e con un apporto moderato di grassi e proteine, sono stati più apprezzati dalle donne dal punto di vista olfattivo.

loading...

Gli uomini che invece seguivano una dieta ricca di carboidrati e proteine animali hanno visto in genere disprezzato l’odore emesso, per cui potenzialmente scartati nella scelta quali potenziali partner. Sempre secondo i ricercatori australiani, la stessa cosa però non vale all’inverso, gli uomini non riuscirebbero a scegliere la donna in base all’olfatto. Le donne, spiegano i ricercatori australiani, sono più sensibili degli uomini agli odori.In questo caso l’odore emesso dal potenziale partner diviene il metro di giudizio per valutarne l’appeal. Il naso è così il mezzo con cui molte donne, spesso in modo del tutto inconscio, scelgono il proprio uomo.

LEGGI ANCHE: Le donne cambiano il tono della voce ogni mese 

Tale studio, però, ha qualche limite. Ed effettivamente le critiche potrebbero arrivare a breve. Ad esempio, la ricerca è stata condotta su un campione troppo piccolo di persone. Quindi, un consiglio per tutte le donne. Prima di evitare i fast food e cercare la propria anima gemella dal fruttivendolo, è bene aspettare qualche conferma.

Comunque ricordiamo che mangiare insalata fa davvero molto bene, non solo per le relazioni, infatti mangiare alimenti con alto contenuto di fibra può ridurre i livelli di colesterolo e prevenire la stipsi o stitichezza. Mangiare più fibra dà una sensazione di sazietà, quindi si mangia di meno con il vantaggio di non ingrassare. Per anni, i ricercatori hanno rilevato un legame tra alimenti come frutta e verdura e minori rischi di molte malattie, in particolare il cancro. Un recente studio condotto dal National Cancer Institute rivela che le persone che hanno diete ricche di frutta e verdura hanno un più basso rischio di sviluppare tumori, soprattutto quelli che abusano di sostanze alcoliche e fumo di sigaretta.

Loading...

Gli alimenti che sono particolarmente protettivi comprendono fagioli e piselli, fagiolini, peperoni, pomodori, carote, mele, pesche noci, pesche, prugne, pere, fragole. Inoltre l’insalata può essere un ottimo sedativo, grazie al lectucarium contenuto nella lattuga che induce il sonno e riduce l’emicrania.

Dicevamo è ottima per chi fa una dieta sana. Ma quanta insalata dobbiamo ingurgitare, al giorno, per accelerare il nostro metabolismo, bruciare un po’ di grassi e sentirci contemporaneamente sazie? Tanta, è la risposta corretta. I ricercatori americani hanno, a tal proposito, testato un po’ di persone che non avevano intenzione di perdere peso. Si trattava di un campione di 46 donne, di età comprese tra i 20 e 45 anni, che sono state invitate a consumare cinque pasti in tutto presso la mensa dell’Università (un pranzo alla settimana).

La quantità di insalata è determinante come brucia calorie. Infatti nei giorni in cui il campione ha dovuto mangiare tutta la porzione , insieme ai tortellini, le calorie totali ingurgitate sono state inferiori dell’11%, e questo perché il volume delle verdure ha placato il senso di fame, spingendo a mangiare meno pasta. Quando, invece, il campione è stato libero di consumare quanta insalata volesse, ha finito per mangiarne di meno, a favore dei tortellini, certo molto più calorici.

Loading...

Author: Se red

Share This Post On